Home / Giochi / 4story recensione

4story recensione

a creazione del personaggio inizia con la scelta di una delle tre diverse razza: umani, bestie mannare e fate, ciascuna di queste più adatta di altre per delle classi specifiche. Per esempio, gli umani saranno arcieri e guerrieri migliori delle fate, mentre le bestie mannare saranno più adatte alle classi fisiche come l’assassino da corpo a corpo pesante. Le fate, d’altro canto, come creature mitiche e molto intelligenti, sono più appropriate per classi mistiche come l’evocatore o il mago. Essenzialemente si può optare per la classe che si preferisce, a prescindere dalla razza scelta, ma è importante sapere che in caso razza e classe non siano ben abbinate, la vostra scalata al potere potrebbe non essere così rapida o facile come per altri giocatori.

Ogni classe ha le proprie abilità distintive, che possono essere usate, migliorate e piazzate su una barra o un menu di scelta rapida per un uso istantaneo in battaglia. Arcieri e maghi sono ovviamente più adatti al combattimento a lungo raggio, mentre le classi come guerriero e assassino sono progettate per balzare dritto nella mischia e ingaggiare battaglia uno contro uno. Classi con abilità di cura come il sacerdote sono ottime come ruolo di supporto e possono assistere altri giocatori in queste battaglie più dure in cui dei buff sono necessari per assicurare la vittoria. Gli evocatori sono tutta un’altra storia, e non sono affatto adatti al combattimento; invece possono usare creature radunate o evocate in combattimento. In questo modo, l’evocatore può essere assimilato a classi come il Negromante in Guild Wars o perfino Diablo.

Oggetti, armi e armature sono fatti appositamente per ogni classe e possono essere indossati ed equipaggiati solo da essa. Le armi che si possono trovare nel gioco includono spade a una e a due mani, bastoni, bacchette, archi, balestre, chakram e asce. Le armature vanno da quella di cuoio leggero a quelle di piastre, sempre a seconda della classe, dato che solo i personaggi da mischia potranno indossare le più pesanti mentre quelle più leggere saranno riservate alle classi dedicate a fornire assistenza magica o a distanza in combattimento. Si possono poi trovare e indossare gioielli per aumentare abilità e caratteristiche. Molti degli oggetti trovati nel gioco possono essere migliorati tramite pergamene per incantarli, rendendoli qundi più forti o più efficaci. È importante notare che le armi usate nel gioco sono sempre meno efficaci con ogni uso, perciò è importante cercare i mezzi per assicurarsi che l’oggetto funzioni bene in ogni momento. Armi e simili possono anche rompersi, se si lascia che il loro livello di efficacia scenda a 0. Alcuni degli oggetti più rari del gioco sono anche sigillati e richiedono altri oggetti specifici per essere utilizzati a dovere.

Nel gioco ci sono molte quest che possono essere intraprese e, a differenza della maggior parte del MMORPG, 4 Story fa in modo che le quest offrano maggiori punti esperienza rispetto al grinding dei mostri, perciò i giocatori che risoloveranno le quest aumenteranno di livello più rapidamente. Le quest del gioco non solo forniscono molti più punti esperienza, ma pagano anche bene e sono l’unico modo in cui si può progredire per la storia che sta alla base dei contenuti.

4story recensione

Anche le gilde costituiscono una vasta componente in 4 Story, ma una delle caratteristiche davvero uniche del gioco consiste nel sistema di guerra dinamica e negli elementi PvP. Le gilde di ogni reame possono partecipare ad assedi e battaglie per acquisire il possesso di aree e castelli specifici. I vincitori potranno in tal modo rivendicare il territorio per una settimana, passata la quale dovranno difenderlo, nel caso intendano mantenerlo.

A seconda della regione, i giocatori hanno la scelta di attaccare altri in zone di guerra. In quelle neutrali, però, attaccare altri personaggi ha conseguenze molto più serie e può rendere più probabile essere attaccati e uccisi da altri giocatori. Il PvP, sebbene sia una parte vasta del gioco, non è essenziale e porta con sé implicazioni sia positive sia negative. Comunque, se è la fama che cercate, questo è un modo per ottenerla.

Sebbene 4 Story sia un gioco solido, ha molte somiglianze con WoW e sono sicuro che, per quanto molti giocatori non saranno d’accordo, ce ne saranno molti di più che lo saranno. Detto ciò, questo gioco funge da ottimo supplemento per WoW, o anche come un rimpiazzo, essendo un F2P. È un gioco solido e vanta molte caratteristiche distintive, e ha il potenziale per intrattenere i fan del genere per molte ore, anche se, per me, il gameplay e il combattimento sono diventati ripetitivi dopo circa due ore. Il problema maggiore che ho avuto col gioco, però, riguarda la poca rispondenza in termini di comandi e, spesso e volentieri, dovevo ripetere i comandi per poter usare un’abilità. È un buon gioco, ma non ottimo. Per quanto mi riguarda gli dò 5 su 10, ma per altri potrebbe valere 7/10. Tutto quello che posso dire è provatelo.

Check Also

My Little Farmies Recensione

My Little Farmies Recensione

My Little Farmies Recensione Questo browser game ti offre il puro divertimento di un gioco …

Lascia un commento