Home / App / Pokemon GO Recensione
Pokemon GO Recensione

Pokemon GO Recensione

Pokemon GO Recensione

Pokemon GO è diventato un fenomeno mondiale. Non sapete di cosa si tratta? Ecco tutto quello che c’è da sapere su come funziona e come giocare al nuovo Pokemon GO per smartphone Android e iOS.

Il nuovo videogioco sui Pokémon è uscito solo da una settimana ma già è diventato un fenomeno mondiale. Non tutti però hanno ben chiaro cos’è Pokémon GO e soprattutto come si gioca con l’app del momento.

Pokémon GO è un’applicazione disponibile per smartphone Android e iOS che sfrutta la tecnologia della realtà aumentata. Fare il download di Pokemon GO è molto semplice, in quanto l’app è disponibile gratuitamente negli store degli smartphone Android e iOS.

Grazie al supporto del GPS e della realtà aumentata i giocatori si trasformano inallenatori di Pokémon virtuali e devono andare in giro per la città cercando di catturare Pokémon, conquistare palestre e guadagnare soldi per le Poké Ball.



Insomma, se siete dei fan dei Pokémon e non vi siete persi una puntata del famoso cartone animato trasmesso in TV alla fine degli anni 90, sapete di cosa stiamo parlando.

 


Per tutti gli altri utenti che invece presi dalla curiosità vogliono scaricare Pokémon GO così da capire come funziona, di seguito trovate tutte le informazioni su come giocare al videogioco che in questi giorni sta facendo molto parlare di sé. Prima però ci teniamo a sottolineare che solo chi ha uno smartphone abbastanza potente può installare Pokemon GO e

Cos’è Pokémon GO?

Pokémon GO è un videogioco basato sui simpatici animaletti nati dalla fantasia del giapponese Satoshi Tajiri che alla fine degli anni ‘90 hanno appassionato bambini e ragazzi con cartoni animati e giochi per il Gameboy.

Ed è proprio per i nostalgici di questi cartoni che Nintendo e Niantic hanno scelto di sviluppare una app che permettesse ai giocatori di trasformarsi in allenatori di Pokémon virtuali e di mettersi a caccia di Pokémon disseminati nel mondo reale. Quindi, lo scopo del gioco è di compiere tutte le azioni di un allenatore, dalla cattura dei Pokémon fino al combattimento nelle palestre.

_1816713

Come si gioca a Pokémon GO?

Per iniziare a giocare con Pokémon GO bisogna scaricare l’app presente negli store Android e iOS e successivamente registrarsi utilizzando il proprio account Google. A questo punto dovrete cominciare a personalizzare il vostro Avatar, cambiando l’abbigliamento e gli accessori. L’immagine del vostro Avatar è molto importante ai fini social, in quanto verrà visualizzata da tutti gli altri giocatori che visiteranno una Palestra di cui fai parte.

Dopo aver creato il personaggio dovrete scegliere tra uno dei Pokémon starter della prima generazione: Charmander, Bulbasaur e Squirtle. Utilizzando un particolare trucco, inoltre, potrete anche catturare un Pikachu.

A questo punto siete pronti per mettervi alla ricerca di nuovi Pokemon visualizzando la mappa presente nel videogioco. Sullo schermo del vostro smartphone vi verrà segnalato un Pokémon nelle vicinanze e se intendete catturarlo dovete cercare il punto preciso in cui si nasconde e attivare la fotocamera.

Infatti, grazie alla nuova tecnologia della realtà aumentata, il Pokèmon comparirà proprio nell’ambiente in cui ti trovi!

Per tutti gli altri utenti che invece presi dalla curiosità vogliono scaricare Pokémon GO così da capire come funziona, di seguito trovate tutte le informazioni su come giocare al videogioco che in questi giorni sta facendo molto parlare di sé. Prima però ci teniamo a sottolineare che solo chi ha uno smartphone abbastanza potente può installare Pokemon GO

Pokemon GO: Come funziona?

Il nuovo Pokemon GO permette al giocatore di catturare i Pokémon esplorando dei luoghi reali. Infatti, nell’applicazione viene mostrata una mappa dei luoghi che circondano il giocatore, e non appena comparirà un Pokémon o un PokéStopnelle vicinanze, verrà avvisato dallo smartphone che comincerà a vibrare e ad illuminarsi.

Di giochi dedicati ai Pokémon ce ne sono molti, ma Pokémon GO è decisamente il più rivoluzionario.

Per la prima volta infatti gli appassionati del cartone giapponese possono esplorare il mondo reale alla ricerca di Pokemon. Nel dettaglio, gli utenti potranno catturare tutte le 151 specie di Pokemon della prima edizione, ma siamo sicuri che non appena l’interesse intorno all’applicazione calerà leggermente, Nintendo e Niantic rilasceranno un aggiornamento con cui verranno introdotti anche i simpatici animaletti delle generazioni successive.

Se in questi giorni state vedendo delle persone che camminano per la città guardando continuamente il proprio smartphone è perché i Pokémon da catturare potrebbero comparire in qualsiasi luogo e momento. Quindi, non appena un giocatore si trova nelle vicinanze di un Pokémon deve agire prontamente per catturarlo, altrimenti rischia di lasciarselo scappare.

Catturare un Pokémon è molto semplice, basta prendere la mira con il touch screen del dispositivo e lanciare una Poké Ball. Fate attenzione però, perché il Pokemon potrebbe riuscire a scappare, quindi per aumentare le possibilità di cattura vi occorrerà sapere qualche trucco. Dopo aver catturato un Pokemon dovrete allenarlo, così da migliorare le sue caratteristiche facendolo evolvere. Anche se catturerete due Pokemon della stessa specie aumenteranno le possibilità che uno di questi si evolva.

Ricordate però che in Pokémon GO c’è un’alta differenziazione territoriale. I Pokemon di tipo “Acqua” popolano maggiormente le zone balneari, mentre per trovare un Pokemon “Erba” dovrete dirigervi verso il bosco più vicino.

Durante le vostre passeggiate all’aria aperta, però, non incontrerete solamente dei Pokemon. Ad esempio, vi saranno molto utili i Pokéstop dove potrete trovare Poké Ball e altri strumenti utili ai fini del gioco.

Pokemon GO: come catturare i Pokemon?

Non tutti i Pokemon potranno essere catturati facilmente. Infatti, più salirete di livello come allenatore e più possibilità avrete di catturare dei Pokémon forti così da completare il Pokédex.

Gli utenti hanno a disposizione anche degli strumenti che faciliteranno la cattura. Ad esempio, utilizzando le Mega Ball (acquistabili dall’applicazione) avrete più chance di catturare un Pokémon raro.

Inoltre, in alcuni Pokéstop potrete trovare delle uova di Pokemon che si schiuderanno solamente dopo che avrete camminato per una certa distanza. Insomma, Pokemon GO è utile anche per fare attività fisica.

Pokemon GO: altre importanti caratteristiche

In Pokémon GO è possibile interagire anche con gli altri allenatori, in quanto il gioco è caratterizzato da una forte componente social. Tuttavia, al momento l’unico momento di interazione tra gli allenatori avviene dentro le palestre conquistate dalla propria squadra.
Sì perché appena il vostro Avatar raggiungerà il 5° livello, vi verrà chiesto di entrare a far parte di una delle tre squadre disponibili.

Dopo che sarete iscritti a una squadra potrete depositare i Pokemon nellepalestre. Queste, così come i Pokéstop, si trovano nei luoghi del mondo reale. Nel caso in cui una palestra fosse occupata già da un’altra squadra potrete sfidarla così da provare a conquistarla.

La modalità di combattimento è semplice e divertente:

  • avrete a disposizione due mosse per combattere contro i Pokemon avversari in posizione di difesa;
  • schivare gli attacchi facendo scivolare il dito a destra o a sinistra del display;
  • quando i vostri Pokemon avranno la meglio sugli avversari il prestigio della palestra scenderà a zero e di conseguenza ne potrete assumere il controllo.

Già nei prossimi aggiornamenti, inoltre, verranno introdotte delle ulteriori novità. Infatti, come annunciato più di una volta da Junichi Masuda, sviluppatore dei giochi Pokemon, le potenzialità del nuovo Pokemon GO sono infinite, quindi a partire dai prossimi aggiornamenti ci sarà un incremento della componente social. Infatti, sarà possibile scambiare i Pokemon catturati con i propri amici, e potrete organizzare dei veri e proprio “gruppi di cattura”. Inoltre, nei prossimi aggiornamenti di Pokémon GO verranno introdotti i combattimenti anche al di fuori delle palestre.

Senza dimenticare che grazie al successo ottenuto in questa prima settimana da Pokemon GO, Nintendo e Niantic potrebbero raggiungere degli accordi commerciali con alcune delle più importanti aziende mondiali, come ad esempio McDonald’s. In questo modo tutti gli utenti saranno spinti verso alcuni punti d’interesse, come ad esempio i negozi della catena di fast food, in cui compariranno Pokémon speciali e particolari ricompense per chi acquista determinati prodotti.

Check Also

Vikings War of Clans Recensione

Vikings War of Clans Recensione

Vikings War of Clans Recensione Vikings: War of Clans un MMO strategico da Vichinghi Il …

Lascia un commento